Mobilità integrata ferro-gomma: biglietto “treno + bus” per i turisti della riviera savonese

Condividi

SAVONA. Nuovo servizio da parte di TPL Linea nel segno dell’integrazione ferro-gomma per il settore dei trasporti.

Da sabato 30 luglio al via nel savonese l’opzione combinata “treno + bus” grazie alla collaborazione tra TPL Linea e Trenitalia: sarà possibile raggiungere in tutta comodità e con un unico biglietto alcune delle spiagge della riviera ligure di ponente e di scoprire i borghi marinari più suggestivi.

Arrivando in treno alla stazione di Savona, si prosegue con l’autobus alla volta delle spiagge di Bergeggi e Torre del Mare o ancora Noli e il comprensorio finalese.

Il collegamento intermodale treno + bus è attivo anche dalla stazione di Finale Ligure Marina: gli autobus accompagneranno turisti e viaggiatori alla scoperta di Varigotti, il famoso borgo saraceno affacciato su un mare turchese, della spiaggia del Malpasso, e infine di Finalborgo.

È possibile acquistare in un’unica soluzione il viaggio treno + bus digitando come stazione di origine o destinazione Bergeggi, Torre del Mare, Noli, Varigotti, Spiaggia del Malpasso e Finalborgo su tutti i sistemi di vendita Trenitalia, comparirà automaticamente anche l’offerta di trasporto pubblico locale di TPL Linea con i relativi orari dei bus consoni a raggiungere la località indicata.

L’azienda di trasporto savonese, con una appositiva convenzione con Trenitalia nell’ambito del servizio di bigliettazione, vuole quindi favorire e agevolare la mobilità dei turisti nelle località della riviera e nei borghi marinari stabiliti.

Stando alle attuali modalità operative del progetto di trasporto, per il savonese sarà coinvolta, ad esempio, tutta la linea 40/ (Savona-Finalborgo), dalle stazioni ferroviarie di Savona e Finale Ligure.

“Un nuovo servizio avviato da TPL Linea per una mobilità turistica integrata e nel segno della sostenibilità – affermano la presidente Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso -. Per passeggeri e viaggiatori sarà davvero semplice l’acquisto del biglietto treno + bus e consentirà di arrivare in maniera comoda e senza l’utilizzo di mezzi privati alla propria destinazione”.

“Un’altra importante novità per TPL Linea e il settore del trasporto pubblico locale: dopo aver avviato diversi servizi di bus navetta nell’ambito turistico e commerciale, ora, assieme all’offerta di Trenitalia, ecco un’altra iniziativa aziendale nel segno di una mobilità sempre più sostenibile per soddisfare le esigenze del turismo locale” concludono i vertici di TPL Linea.

Nella foto la stazione di Celle Ligure, nel savonese

Condividi

Facebook Comments

Note non trascrivibili.