Nel week end ecco l’Expo Val Trebbia 2022

Condividi

ROVEGNO (GE). Expo Alta Val Trebbia 2022 si terrà nella sua tradizionale casa: il Bosco della Giaia a Loco di Rovegno nelle date di sabato 30 luglio e domenica 31 luglio.

Le due giornate saranno caratterizzate dalla presenza della nuova struttura “Antola Experience” del Parco Regionale dell’Antola con all’interno le aziende agricole. Al suo esterno produttori, eccellenze e artigianato. “Abbiamo scelto questa formula per rendere la nostra vetrina del territorio sempre più completa ed interessante”, conferma Alessio Bianchi organizzatore della manifestazione e presidente del Comitato Expo Alta Val Trebbia.

Expo Alta Val Trebbia 2022 con la nuova formula si è anche arricchito nel calendario eventi che torna ad animare EXPO e la Val Trebbia. Un calendario ricco e divertente.

Sabato 30 luglio a Loco di Rovegno presso il Bosco della Giaia presenti le aziende agricole all’interno di Antola Experience, Produttori locali con le loro eccellenze, Area Ristoro Tucul curata da Società Turistica Loco e Volontari del Soccorso Alta Val Trebbia con piatti della nostra tradizione, per i più piccoli Mago Bignè con spettacoli di magia e di bolle, possibilità di visitare la storica centrale idroelettrica Pescia di Tirreno Power, ammirare esibizione di scuole di danza, premiazione del terzo memorial Massimo Lassa, la musica di Radio Torriglia Sound ci accompagnerà tutta la giornata fino a sera e per la primissima volta in Val Trebbia si svolgerà il Thai Culture Fest, una vera e propria kermesse dedicata alla cultura a 360° dell’antico Regno del Siam, a cura di NAGA Ass. Cult. Thailandese. Si potranno degustare piatti tipici, sorseggiare bevande alcoliche e non, farsi rimettere in forma da un massaggio tradizionale, passeggiare all’interno di un villaggio tradizionale ricreato per l’occasione, in cui acquistare prodotti di vario genere (alimentari, artigianali, souvenirs ed altro ancora) e partecipare ad una pesca di beneficenza. Il mondo Thai è presente ad Expo Alta Val Trebbia perché un’antica tradizione unisce questi due popoli, il Loy Kratong.

Durante la giornata si potrà assistere a spettacoli di danza che culmineranno, la sera del 30 luglio, nella Cerimonia del Loy Kratong, cioè delle candele posate sul Trebbia che faranno da decoro allo spettacolo di danza eseguito da due ballerine sulle rive del fiume. Possiamo essere a chilometri di distanza con gusti e modi diversi ma le tradizioni ci uniscono più di quanto possiamo immaginare.

Domenica 31 luglio vi aspetteranno tutti i nostri produttori e molti oggetti di artigianato, Area Ristoro Tucul curata da Società Turistica Loco e Volontari del Soccorso Alta Val Trebbia con piatti della nostra tradizione, presentazione del libro “Il paese nell’ombra-un mistero in Val Trebbia di Andrea Percivale, la musica di Radio Torriglia Sound ci accompagnerà tutta la giornata fino alla chiusura e ritroveremo il Thai Culture Fest, e per finire la possibilità di diventare un giovane pompiere con Pompieropoli.

Condividi

Facebook Comments

Note non trascrivibili.