Neve, TPL Linea ha viaggiato senza interruzioni

Condividi

SAVONA. E’ stata una giornata certamente difficile per la situazione viaria legata all’emergenza neve, ma con pochi disagi per i passeggeri. E’ questo il bilancio di un lunedì da allerta meteo che ha portato neve sulle alture e una forte mareggiata nelle località della riviera savonese.

Tutte le linee di TPL Linea hanno viaggiato senza interruzioni per tutta la giornata, grazie anche alla scelta preventiva fatta dall’azienda di montare pneumatici da neve e catene sui mezzi, oltre al buon funzionamento della centrale operativa dell’azienda di trasporto savonese. Nessuna corsa è stata cancellata, escluso quelle dovute alla chiusura imposta sul Cadibona nella fase più acuta di maltempo.

Ritardi si sono registrati a Savona città per quanto riguarda i bus in circolazione nel primo mattino, in quanto alla pioggia iniziale si è unita la neve, costringendo il parco mezzi ad un veloce ritorno in deposito per montare le catene.

Per il resto sono stati segnalati ritardi sulla litoranea da Varazze ad Andora, così come nei collegamenti della Val Bormida e delle aree dell’entroterra savonese dovuti all’intensa nevicata di oggi.

“In tutti i casi si è trattato di ritardi provocati dalla necessità di sgomberare le strade dal manto nevoso: si è dovuto attendere il passaggio dei mezzi spazzaneve per rendere agibili le strade. E i ritardi accumulati in queste situazioni sono sempre stati contenuti” affermano il presidente di TPL Linea Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso.

“Nonostante la difficile situazione meteo i mezzi di TPL Linea sono riusciti lo stesso a garantire il servizio di trasporto per l’utenza, in massima sicurezza” concludono.

Condividi

Facebook Comments

Note non trascrivibili.