Il concerto benefico dei Buio Pesto

Condividi

Com’è ormai tradizione, anche quest’anno i Buio Pesto chiudono il loro tour estivo con un grande concerto benefico, per il nono anno consecutivo al palazzetto dello sport della Fiumara, l’RDS Stadium. L’appuntamento è per Domenica 27 Ottobre alle ore 17, il biglietto di ingresso costerà 12 euro, ma sarà gratuito per i bambini fino ai 6 anni.

 

Il “concertone” numero 19 (proprio nel 2019!) della storia del gruppo, ormai alla soglia dei 1.000 concerti, vedrà due ospiti d’eccezione: la due volte vincitrice del Festival di Sanremo Arisa, ed Elio, storico fondatore del gruppo Elio e Le Store Tese. Con loro i Buio Pesto hanno collaborato molte volte nell’arco degli ultimi 30 anni: hanno duettato in più occasioni e recitato in due dei loro film, mentre Massimo Morini è stato il loro “Direttore Tecnico di Sala” in tre delle loro quattro partecipazioni al Festival di Sanremo. La motivazione della presenza di Arisa sarà invece svelata solamente durante il concerto, e si aggiunge all’amicizia della cantante (genovese di nascita) con Morini durante le sue numerose presenze nella kermesse canora sanremese.

 

I proventi del concerto, in calendario sin dall’inizio del tour, al netto di ogni spesa saranno devoluti come di consueto al progetto Ambulanza Verde, che per il 2019 e il 2020 prevede che il beneficiario non sia una singola Pubblica Assistenza, ma ANPAS (Comitato Regionale Liguria), l’organizzazione di volontariato a cui aderiscono più di 100 Pubbliche Assistenze in Liguria, che stabilirà dove indirizzarli a seconda delle necessità degli associati.

 

Al concerto sarà presente una delegazione del “Comitato Parenti Vittime Ponte Morandi”, a cui

verrà dedicato il concerto.

 

La manifestazione è patrocinata da Comune di Genova, Regione Liguria, S.I.A.E. e Nazionale Italiana Cantanti.

 

Gli sponsor dei Buio Pesto hanno fattivamente collaborato smistando moltissimi biglietti attraverso i loro canali personali: Latte Valli Genovesi, Orion (che donerà tutti i suoi biglietti al Comitato dei Parenti delle Vittime), Centro Commerciale Fiumara, Hotel Moderno Verdi, Ristorante A’Marè, Parodi School, Antica Forneria di Recco, Just Peruzzi.

Biglietti e Orari

I biglietti costano € 12 cadauno (gratis i bambini fino a 6 anni) e possono essere acquistati con le seguenti modalità:

 

1) NEGOZI: presso uno degli 30 punti vendita autorizzati.

 

per la provincia di Genova Genova, Arenzano, Bogliasco, Busalla, Chiavari, Cicagna, Cogoleto, Lavagna,

                   Mignanego, Rapallo, Recco, Sestri Levante, Torriglia

per la provincia di Savona  Savona, Alassio, Albenga, Cengio, Finale Ligure, Loano, Varazze

per la provincia di Imperia Imperia, Diano Marina, Sanremo, Vallecrosia, Ventimiglia

per la provincia di La Spezia    Deiva Marina

per la provincia di Alessandria  Ovada, Novi Ligure

 

2) BUIO PESTO FANS CLUB: contattando l’associazione che da 13 anni collabora con i Buio Pesto e che provvederà autonomamente alla consegna dei biglietti prenotati.

 

3) INTERNET: prenotandoli via email all’indirizzo buiopesto@buiopesto.it (successivamente verranno spediti o consegnati).

 

L’elenco completo e tutti i dettagli si trovano sul sito internet dei Buio Pesto alla pagina

www.buiopesto.it/rds-stadium

 

Il concerto inizierà con puntualità alle ore 17, i cancelli verranno aperti alle 16.

I biglietti rimanenti verranno messi in vendita il giorno stesso del concerto presso la biglietteria.

I Buio Pesto hanno venduto più di 110.000 copie (di cui più di 20.000 in digitale) dei loro 12 album (più una raccolta e alcuni singoli) in dialetto genovese e 185.000 se si contano anche le compilation e i dischi in italiano (in 58 pubblicazioni). Grazie a questi numeri i Buio Pesto sono leader assoluti della classifica di vendite degli ultimi 25 anni in Liguria. In 960 esibizioni (744 concerti + 216 esibizioni ed altri eventi), hanno raccolto un totale di oltre 1.400.000 spettatori.

I proventi raccolti per beneficenza ammontano a quasi 290.000 euro.

 

PREMI VINTI

1995, 1998, 2004 – Oscar del Mare (La Stampa)

1999 – Premio Regionale Ligure (Regione Liguria)

2005 – Titolo di Ambasciatori del Dialetto Ligure (Consiglio Provinciale di Genova)

2006 – Targa Sandro Pertini (Associazione Sandro Pertini)

2013 – Premio Marzari (A Compagna)

2014 – Premio FIM (Fiera Internazionale della Musica)

2014 – Premio Artisti di Liguria

Condividi

Facebook Comments

Note non trascrivibili.