Sanremo Rugby alla decima stagione di attività

Condividi

SANREMO (IM). Il Sanremo Rugby apre la serie di eventi speciali che si avvicenderanno per tutta la sua decima stagione di attività, organizzando dall’1 al 6 Luglio 2019 ad Ormea (CN) un campo estivo per i giovani atleti dal 2006 al 2009.

 

CMP Rugby Summer Camp 2019 sarà un’occasione unica per vivere una settimana all’insegna del puro divertimento, una full immersion nel rugby, una vacanza sportiva con momenti di svago e aggregazione ma che può comprendere anche giornate con tre sedute di allenamento, momenti di specializzazione, sedute video, insomma una miscela speciale per chi ha la passione per il rugby e tanta voglia di imparare, crescere e migliorare, divertendosi.

 

La prestigiosa novità del camp sarà la la presenza di Roberto Manghi uno dei più grandi manager del movimento rugbystico nazionale; Manghi ricopre attualmente la figura di Direttore generale e di Capo allenatore del Valorugby Emilia, la squadra che ha vinto quest’anno la Coppa Italia qualificandosi altresì per i play-off scudetto del massimo campionato nazionale Peroni Top12.

 

Un uomo di sport a 360°, un innovatore sia sul campo che dietro la scrivania, capace di motivare e sviluppare le realtà sportive come nessun’altro, Manghi interverrà nella parte centrale del camp, unitamente ad alcuni membri del suo staff per offrire una grande proposta tecnica per i ragazzi partecipanti ma anche un importante momento formativo per tutti i tecnici che interverranno.

 

Il rapporto che lega Roberto Manghi ed il Sanremo Rugby, ha radici nel lontano 2014 quando unitamente al deus ex machina del rugby sanremese Emanuele Capelli, confezionarono una partnership che legava tutti i sodalizi del ponente ligure alla franchigia federale Zebre Rugby della quale Manghi era l’allora Direttore Generale, accordo che ancora oggi riecheggia sui campi e sulle divise dei team locali.

 

Starà nascendo all’orizzonte una nuova collaborazione sull’asse Sanremo-Reggio Emilia?

Da Sanremo bocche cucite ma conoscendo i due profili in campo sembra già più che una mera suggestione.

Condividi

Facebook Comments

Note non trascrivibili.