Giovanni Toti: ora Forza Italia deve cambiare!

Condividi

Galvanizzato dalla nomina, a sorpresa, di Silvio Berlusconi, come nuovo coordinatore nazionale azzurro (in pratica ha in mano il Nord), assieme a Mara Carfagna (a lei, le delega del Centro Sud ed Isole), Giovanni Toti, il governatore ligure, ritorna nell’ovile della casa madre di Forza Italia dopo aver sparato a lungo sulla governante interna ed osserva: <Forza Italia deve cambiare, deve diventare la casa di tutti, iscritti e non. E a questo continueremo a lavorare. Ora più che mai abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti voi per costruire un partito nuovo che accolga popolari, riformisti, liberali e tutti coloro che in questi anni si sono allontanati della politica. Andiamo avanti più convinti di prima nel cambiamento! Ci vediamo il 6 luglio a Roma>. Riguardo alle primarie interne, si auspica, però, in una non partecipazione di Silvio Berlusconi. Nel frattempo, il suo movimento che doveva essere lanciato, è per ora congelato?

Condividi

Facebook Comments

Note non trascrivibili.