Disagi per il nuovo orario Amt

Condividi

Come ogni anno, a fine luglio parte a Genova la rivoluzione degli orari, l’ultima, dell’Amt, con un ulteriore taglio delle corse. Una mannaia che complica il tutto, in particolare l’attesa alle fermate dei bus dei genovesi rimasti in città, che sono tanti, per motivi economici. Un orario che profuma quasi di festivo, visto che l’attesa delle corse è quasi raddoppiato rispetto al consueto orario annuale. I problemi arrivano soprattutto dalle periferie ed in particolare per gli anziani costretti ad aspettare anche 20 o 25 minuti il mezzo pubblico se non sanno gli orari (reperibili o tramite il sito internet dell’Amt, o scaricando un app sul cellulare o ancora sul libricino che viene consegnato ogni anno in alcuni punti della città o attraverso il “Secolo XIX”).

Condividi

Facebook Comments

Note non trascrivibili.